CULTURA

I 400 anni di William Shakespeare

di Ferdinando Offelli

I 400 anni di William Shakespeare

‘Sixteen-sixteen’ (1616) ci eravamo ben fissati in testa quando, studiando la letteratura inglese, volevamo ricordare la data di nascita di William Shakespeare, di cui quindi quest’anno ricorre il 400° anniversario.
È una ricorrenza che non potevamo lasciar passare inosservata, come sembra che stia avvenendo a livello generale, non tanto per un fatto di circostanza, quanto più per il debito personale, per quanto largamente condiviso, che abbiamo verso il ‘cigno dell’Avon’, come Shakespeare viene spesso definito; insomma, per quel che ci ha insegnato e per le emozioni che ci ha sempre fatto provare. (continua…)

Poor Richard's Almanack

God, Parents and Instructors can never be requited

BIBLIOTECA

PoW, Prigionieri di Guerra alleati in Italia

PoW, Prigionieri di Guerra alleati in Italia

Sono stati circa 30 mila i PoW (Prisoner of War) alleati che sono stati salvati dagli Italiani; la loro vicenda è stata ricostruita in una ricerca storica “PoW, prigionieri di guerra alleati in Italia” di recente pubblicazione e distribuita dall’Anpi della zona di Thiene.
In realtà si tratterebbe di 80 mila prigionieri di guerra che, dopo la resa incondizionata dell’8 settembre 1943, che i nostri storici si intestardiscono a chiamare Armistizio, si trovarono senza più guardie a custodirli nei campi di prigionia in Italia.
Di essi, per un tragico errore dovuto a divergenze politiche tra Winston Churchill e il gen. Montgomery, ben 50 mila furono presi dai tedeschi e portati nei lager tedeschi. (continua…)

CULTURA

Commemorazione a Bocchetta Paù

Commemorazione a Bocchetta Paù

La notte tra il 12 e il 13 agosto 1944, infatti, dopo un volo tranquillo, per quanto disagevole, su un aereo Dakota, decollato da Bari, gli uomini di due Missioni SOE, la RUINA e la FLUVIUS, furono paracadutati qui sul monte Paù, scelto all’ultimo momento perché sulla destinazione iniziale, il Pian del Cansiglio, era in atto un rastrellamento da parte dei tedeschi. È così che questi giovani soldati stavano entrando nella storia del secondo conflitto mondiale.
La Missione RUINA era composta dal comandante il mag-giore John P. Wilkinson (Freccia), affiancato da Christopher Woods (Colombo) e dall’operatore radio il caporale Douglas Arcibald. La Missione FLUVIUS era invece comandata da un italiano, un ufficiale degli alpini, il maggiore Ferrazza, accompagnato da un operatore radio. (continua…)

SCAFFALE

Elogio della follia

Elogio della follia

L’estate spesso ci porta a leggere dei libri che per anni ci hanno incuriosito ma che, per le mille ragioni determinate dal nostro vivere, abbiamo sempre lasciato sullo scaffale. (continua…)

ATTUALITÀ

Così abbiamo vissuto il Brexit

Così abbiamo vissuto il Brexit

Per una strana coincidenza abbiamo vissuto la notte del Brexit in un albergo sull’isola di Skye dove ci trovavamo durante un tour della Scozia. (continua…)

Calendario

<<ago 2016>>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Segnaliamo...

Non sono presenti eventi.