Thienet
I primi 14 anni La rivista on-line di Thiene e dintorni Editor: Ferdinando Offelli   Webmaster: Fabio Costa
TEATRO
Thiene, Teatro Comunale

Pretty Story of a Woman

Una bella favola con Manuela Arcuri
Non abbiamo visto la famosa versione cinematografica con Richard Gere e Julia Roberts e quindi non possiamo fare un confronto che certamente sarebbe impietoso.

Eppure questa ‘Pretty Story of a Woman’ con Manuela Arcuri, recentemente andato in scena al Teatro Comunale di Thiene, a noi in definitiva è piaciuto, almeno come serata di evasione nel leggero, anche se ce da chiedersi perché.

La storia è quella di un incontro casuale tra un businessman in carriera e una prostituta, con lui spietatamente impegnato nella sua carriera di yuppie, mentre lei conserva qualche sentimento umano.

L’intreccio è un po’ alla Beautiful, con tutti che vanno a letto con tutti, nello spasmodico tentativo di arricchirsi a danno di altri. I grandi principi proclamati, sembrano perfino irreali nella fatuità della vicenda.

Alla fine, non senza colpi di scena, il nostro businessman inevitabilmente si innamora della Principessa (nome d’arte della prostituta) e si riconcilia con suo padre, alla cui rovina finanziaria aveva mirato.

Una bella favola, con un maggiordomo, Egidio, che è il ‘furbo’ della situazione, nel senso che capisce prima e più di altri gli sviluppi della vicenda, dirigendola i fini di un finale felice. Una buona interpretazione, vivace e divertente, raramente sopra le righe, di Nini Salerno; buona anche la caratterizzazione della maga e cartomante da parte di Adriana Ortolani. Forse sono gli unici che, come attori, si salvano, nel senso che gli altri mostrano più mestiere che arte; della Arcuri si può ammirare tutto, fuorché la recitazione.

Eppure, sarà per il fatto che, nei loro limiti, gli attori non esagerano le situazioni, sarà la buona mano del regista Francesco Bellomo, che ha dato alla narrazione un taglio svelto e un ritmo narrativo da televisione, lo spettacolo risulta oltremodo piacevole per passare una serata di allegra evasione.

Ferdinando Offelli - 25 mar.04